Cronaca

Frana ad Ischia, estubato “l’uomo del fango”: “Respira e mangia da solo”

È stato estubato e ora mangia e respira da solo Giovan Giuseppe Di Massa, l'idraulico di 55 anni travolto dal fiume di fango a Ischia

È stato estubato e ora mangia e respira da solo Giovan Giuseppe Di Massa, l’idraulico di 55 anni travolto dal fiume di fango a Ischia nella notte di sabato 26 novembre scorso e salvato dai vigili del fuoco. È ancora in terapia intensiva, ma è fuori pericolo di vita.

Frana ad Ischia, estubato “l’uomo del fango”

Da quel giorno, Peppe, come è soprannominato, è stato subito trasportato presso l’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli, dove è stato ricoverato prima al Trauma Center, a causa di uno schiacciamento toracico e per aver inalato il fango, poi trasferito nel reparto di Rianimazione, con la ventilazione assistita, a causa dell’insorgere di alcune complicanze.

 

Articoli correlati

Back to top button