Cronaca

Frana a Pianura, identificata anche la seconda vittima: si tratta di un 41enne Liberiano

Frana a Pianura, identificata anche la seconda vittima: si tratta di un 41enne Liberiano, Thomas Daniel. Secondo le indagini la villa presso la quale si stavano svolgendo i lavori era abusiva, il proprietario è stato indagato.

Frana a Pianura, identificata la seconda vittima

È stato identificato il secondo uomo che ha perso la vita nel crollo del muro di contenimento di un terrapieno di una villetta abusiva a Pianura. Si tratta di Thomas Daniel, 41 anni, liberiano

Villetta abusiva

Secondo le indagini, i lavori in quella casa non erano stati autorizzati. La maestranza operava senza licenze, e con ogni probabilità che in mancanza totale di misure di sicurezza.

Le accuse

L’Antiabusivismo della Municipale ha proceduto agli accertamenti sull’edificio, che sarebbe stato costruito abusivamente. Per questo al titolare del terreno e della struttura (che dopo la frana è rimasta miracolosamente in piedi, scoscesa sul vuoto) vengono contestati l’omicidio colposo e l’abuso edilizio.

Le ipotesi sulla causa della tragedia

Tra le cause della tragedia ci sarebbero altre due ipotesi sulle quali lavorano gli inquirenti: uno scavo troppo profondo nel terrapieno che si stava cercando di bonificare, e la pioggia che domenica si era abbattuta con forza nella zona.

Le vittime

Il 61enne morto, Ciro Perrucci, abitava a poca distanza dal luogo in cui ha perso la vita. Perrucci, dipendente dell’Asìa, era una persona molto conosciuta e ben voluta dai residenti del quartiere.

Articoli correlati

Check Also
Close
Back to top button