Cronaca

Frattamaggiore, operaio muore travolto da tubi e impalcature

Ancora un dramma sul luogo di lavoro a Frattamaggiore: questa mattina, lunedì 20 marzo, un operaio di 40 anni muore travolto da tubi e impalcature. Sul posto i Carabinieri che indagano su quanto avvenuto e il Pm di turno, insieme al personale dell’Asl Napoli Nord. Lo riporta La Provincia Online.

Dramma sul luogo di lavoro a Frattamaggiore, operaio travolto da tubi e impalcature

Ancora un dramma sul luogo di lavoro in Campania: questa mattina, lunedì 20 marzo, un operaio di 40 anni muore travolto da tubi e impalcature. Sul posto i Carabinieri che indagano su quanto avvenuto e il Pm di turno, insieme al personale dell’Asl Napoli Nord.

La dinamica

I carabinieri sono intervenuti intorno alle 11 in via Martiri d’Otranto presso la ditta Genny Ponteggi per la segnalazione di un nuovo infortunio sul lavoro. Secondo le prime informazioni, Jan Marcin Urbanski operaio di 40 anni, di origini polacche, sarebbe deceduto dopo essere stato travolto da tubi e impalcature. Sarà disposta l’autopsia sul corpo della vittima e ci saranno accertamenti per chiarire se si sia rispettata la norma sulla sicurezza sul lavoro.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio