Cronaca

Crispano, tenta di uccidere la moglie mentre è a letto colpendola con le forbici: arrestato

Trasportata d'urgenza al pronto soccorso San Giovanni di Dio è in gravi condizioni

Ancora sangue per le strade della provincia di Napoli, nella notte i carabinieri sono intervenuti a Frattamaggiore per aiutare una donna di 71 anni accoltellata con un paio di forbici per motivi ancora in corso di accertamento: per il tentato omicidio è stato arrestato il marito. Trasportata d’urgenza al pronto soccorso San Giovanni di Dio è in gravi condizioni.

Frattamaggiore, tentato omicidio con le forbici: arrestato il marito

Un raptus improvviso o un gesto premeditato: un uomo di 74 anni è stato arrestato dai carabinieri per il tentato omicidio della moglie. La donna di 71 anni era ancora a letto quando il marito armato di un paio di forbici l’ha colpita ripetutamente alla gola e al petto. Ora l’anziano è stato portato nel carcere di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

L’aggressione

Nella notte i carabinieri sono intervenuti per aiutare una donna rimasta accoltellata. L’anziana signora è stata trasportata in codice rosso all’ospedale a causa delle gravi ferite riportate dai colpi inflitti da un’arma da taglio.

Operata, le sue condizioni sembrerebbero stabili. Sono in corso le indagini dei Carabinieri per capire la dinamica di quanto avvenuto, il movente e i responsabili. I militari, inoltre, stanno interrogando i familiari e i vicini per ricostruire gli istanti dell’aggressione ed eventuali responsabilità.

La dinamica

La donna, secondo una prima dinamica, sarebbe stata aggredita a forbiciate nel sonno. L’episodio è avvenuto a Crispano, nell’abitazione in cui la donna abita con il marito. Le indagini si concentrano proprio sulla pista familiare.

Soccorsa dai parenti

L’anziana è stata raggiunta almeno da due forbiciate alla gola e una al petto. Si sarebbe svegliata ed è riuscita ad aprire la porta di casa e correre in cortile dove è stata soccorsa dai parenti.

Articoli correlati

Back to top button