Cronaca

Fucili e droga nascosti sui Monti Lattari: un arresto

Prosegue l’impegno dei Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia, coadiuvati in questo periodo dallo Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, nei Monti Lattari dove la coltivazione di cannabis è in piena fioritura.

Controlli dei carabinieri tra i Monti Lattari: un arresto

L’operazione è partita da Lettere, precisamente in località San Giorgio. In un terreno nascosto tra arbusti e erbacce, i militari hanno scoperto un sacco di plastica contenente 910 grammi di marijuana pronta per la vendita. In aggiunta, è stata rinvenuta una borsa di tela che conteneva un fucile semiautomatico Franchi calibro 20, in perfetto stato di funzionamento. L’arma è stata sequestrata e sarà sottoposta ad accertamenti balistici e dattiloscopici.

Poco distante, nel comune di Gragnano, i Carabinieri hanno arrestato un 22enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo ha tentato di fuggire durante un controllo, ma è stato prontamente fermato. Durante la perquisizione, sono stati trovati nelle sue tasche 96 pallini di crack e 230 euro ritenuti provento di attività illecite. Mascolo è attualmente detenuto in attesa di processo.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio