Politica

La Reggia dei “furbetti”, Borrelli: “Licenziarli subito”

“Mi auguro che il direttore Felicori confermi la sensazione di cambiamento radicale che s’avverte da quando è alla guida della Reggia di Caserta e avvii le procedure per il licenziamento dei dipendenti che abbandonavano il posto di lavoro”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, commentando la notizia dei due “furbetti del cartellino” scoperti alla Reggia di Caserta.

“Immagini chiare, hanno sbagliato”

“Pur nel rispetto della Magistratura e del diritto alla difesa dei due dipendenti – ha precisato Borrelli, – le immagini che hanno portato ai provvedimenti giudiziari nei loro confronti sono abbastanza chiare e, quindi, il direttore Felicori, nell’ambito delle prerogative che gli riconosce la legge, verifichi la possibilità di procedere, immediatamente, al licenziamento o, quanto meno, alla sospensione dello stipendio e del rapporto di lavoro in essere visto che, con il loro comportamento, hanno dimostrato che non ci tengono a quel lavoro”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button