Cronaca

Furti di scooter al Vomero: arrestati padre e figlio

NAPOLI. Furti di scooter al Vomero: arrestati padre e figlio.

La vicenda

D.F., 22enne di Marano di Napoli già noto alle forze dell’ordine, era arrivato in piazza Fanzago a bordo di uno scooter rubato, e stava per rubarne un altro parcheggiato, lasciando sul posto l’altro. I militari dell’Arma, però, lo hanno bloccato prima che potesse ultimare il lavoro: sotto la sella, il malvivente nascondeva cacciaviti e chiavi, oltre che estrattori di serrature e centraline decodificate. Il 22enne è stato fermato con l’accusa di ricettazione e possesso di arnesi da scasso. Nelle vicinanze di un’abitazione al Vomero di cui ha la disponibilità, inoltre, i militari hanno trovato R.F., padre 48enne, anch’egli già noto alle forze dell’ordine. Alla vista dei carabinieri il malvivente ha tentato la fuga, ma è stato bloccato dopo una colluttazione. Nella manica della giacca acquattava un giravite, mentre in cantina  aveva cacciaviti, tronchesi e 5 centraline decodificate per scooter. Accusato di resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arnesi da scasso, delinquente è stato tratto in arresto. Il 22enne è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale, mentre il 48enne, dopo il processo per direttissima, è stato condannato all’obbligo di firma presso la tenenza dei carabinieri di Marano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto