Cronaca

Furti di energia elettrica nel napoletano: 18 arresti nel 2019

Furti di energia elettrica nel napoletano: 18 arresti nel 2019. Ecco i numeri della Guardia di Finanza. I comuni interessati sono stati soprattutto Boscoreale e Poggiomarino.

Furti di corrente in provincia di Napoli: il bilancio del 2019

La Guardia di Finanza ha diramato il bilancio degli arresti legati al reato di furto di energia elettrica nel napoletano: nel solo 2019, appena trascorso, le fiamme gialle hanno effettuato be 18 arresti, tutte figure tra l’altro legate al mondo del commercio.

Il dato è emerso dai controlli delle Fiamme gialle di Torre Annunziata, compagnia guidata dal capitano Giuliano Ciotta e dal colonnello Agostino Tortora, nei confronti di ristoranti bar e negozi tra la cittadina oplontina, Boscoreale e Poggiomarino.

Secondo i Berretti verdi, il fenomeno è sempre più in espansione e i truffatori sono stati scoperti nel corso anche di interventi di tipo economico-amministrativo, quando – cioè – i militari non si aspettavano di trovare illeciti anche di questa natura. Il totale delle multe comminate è stato di 265mila euro, mentre il complessivo della corrente rubata è stato di oltre un milione di kilowatt.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button