Cronaca

Ruba uno zaino e due cellulari, denunciata 33enne a Sorrento

SORRENTO. Aveva rubato uno zaino e due cellulari ad alcuni bagnanti sulla spiaggia di Marina Piccola, dopodiché si era nascosta in una rientranza della parete rocciosa, pronta a mettere a segno qualche altro raid. A bloccare una 33enne rumena sono stati i carabinieri che l’hanno denunciata per furto aggravato. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Sorrento, furto a Marina Piccola

La presenza della donna, che si aggirava con fare sospetto a Marina Piccola, è stata segnalata da alcuni bagnanti. A quel punto i carabinieri sono piombati in uno stabilimento balneare della zona e, poco più tardi, hanno trovato la 33enne segnalata in una rientranza della parete rocciosa.

La donna, a quel punto, è stata perquisita. I carabinieri le hanno addosso uno zaino e due cellulari per il possesso dei quali non ha saputo dare spiegazioni. Le successive ricerche hanno consentito di accertare che zaino e cellulari erano stati rubati a due bagnanti che non si erano nemmeno accorti di essere stati vittime di un furto. La refurtiva, del valore complessivo di circa 1.200 euro, è stata restituita ai proprietari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button