Cronaca

Furto di iPhone, iPad e soldi ad un patron di una squadra di Nba

CASTELLAMMARE DI STABIA. Brutta avventura per alcuni turisti statunitensi in Campania. Durante la vacanza a Castellammare, sono stati derubati di 2.000 dollari in contanti, orecchini del valore di 2.000 euro alcuni blocchetti di assegni, carte di credito, un iPad e due iPhone. Gli americani avevano lasciato questi beni nella loro Mercedes parcheggiata in via Panoramica.

Tra i turisti derubati c’è anche il patron di una squadra di Nba. Il furto ha portato i poliziotti a fermare Raffaele Polito, 43enne stabiese, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, per il reato di furto aggravato.

Gli agenti hanno accertato che l’uomo lo scorso 18 settembre, in via Panoramica, aveva rubato lo zaino ai turisti americani. Come riporta Il Mattino, gli agenti avevano rinvenuto lo zaino abbandonato dopo il furto in via Cannavale, dal quale erano stati sottratti i soldi in contanti, gli orecchini ed Iphone e Ipad.

Le vittime, prontamente contattate dalla Polizia, sono rientrate in possesso di quanto recuperato. L’uomo è stato bloccato stamane nella sua abitazione.

Articoli correlati

Back to top button