Cronaca

Furto in negozio di fuochi d’artificio a Cercola: rubati botti per 20mila euro | Presi i ladri

Furto in un negozio di fuochi d'artificio a Cercola, sono stati rubati botti per 20mila euro: ma la banda è stata presa

Furto in un negozio di fuochi d’artificio a Cercola, sono stati rubati botti per 20mila euro: ma la banda, composta da 4-5 persone, non ha tenuto conto delle telecamere del negozio “Pirotecnia Parthenope”, così le forze dell’ordine sono riusciti a prendere i responsabili dell’atto.

Furto in negozio di fuochi d’artificio a Cercola

Mentre i napoletani si preparavano a trascorrere la notte tra il 30 e il 31 dicembre, un gruppo di ladri ha svaligiato un negozio di pirotecnica nella vicina Cercola. Venti minuti di lavoro per 20mila euro di bottino. La banda, composta da 4-5 persone, non ha tenuto conto delle telecamere del negozio “Pirotecnia Parthenope” in Corso Domenico Riccardi 280, che hanno assaltato alle ore 3:10 distruggendo la saracinesca senza timore di svegliare il vicinato.

L’arresto dei ladri

Attraverso il sistema di sorveglianza gli investigatori sono riusciti a evidenziare la targa e circa dodici ore lo hanno individuato tra Napoli e Casoria, in strada vicinale Marrazzo. Il tempismo ha dato ragione ai poliziotti perché all’interno del furgone hanno trovato un uomo ancora impegnato a riempire un sacco con alcune delle batterie di fuochi rubate. Ad arrestarlo sono stati gli agenti del commissariato Secondigliano. Il furgone è stato restituito al suo proprietario. Non è andata altrettanto bene al negoziante di Cercola, a cui è stata riconsegnata una piccola parte della merce rubata. Il resto è finito nel mercato parallelo e, probabilmente, è esploso.

Articoli correlati

Back to top button