Politica

Napoli, vanno a rubare in un panificio ai Colli Aminei: arrestati

Furto nel panificio dei Colli Aminei: due arresti a Napoli. Sono accusati di furto aggravato, tentato furto aggravato

Due arresti Napoli dopo un furto in un panificio dei Colli Aminei. Nella serata di ieri, domenica 17 ottobre, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in viale Colli Aminei per una segnalazione di furto ai danni di un panificio.

Napoli, furto nel panificio dei Colli Aminei: due arresti

Gli agenti, giunti sul posto, hanno visto due uomini che, usciti dall’esercizio commerciale, si sono allontanati velocemente a bordo di un’auto e li hanno raggiunti e bloccati con non poche difficoltà; inoltre, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza interno ed alle descrizioni fornite da un passante, hanno accertato che, poco prima, i due, dopo aver scassinato la serranda, si erano introdotti all’interno dell’attività ed avevano asportato parte dell’incasso.

Alcuni minuti prima, un’altra volante era intervenuta in via Miano perché  avevano segnalato che due uomini stavano tentando di forzare la serranda di un’altra panetteria e, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza di un negozio adiacente, gli operatori hanno accertato che si trattava degli stessi malviventi.

Gli arresti

M.D.A. e V.F., napoletani di 31 e 33 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto aggravato, tentato furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale; infine, al 33enne sono state contestate tre violazioni del Codice della Strada per guida con patente revocata, mancata copertura assicurativa e mancata esibizione dei documenti di circolazione mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

Articoli correlati

Back to top button