Cronaca

Furto in uno studio legale, l’avvocato entra e lo sorprende in flagrante

Furto in uno studio legale, l’avvocato entra e lo sorprende in flagrante. La polizia ha arrestato Ugo Mormone, 41enne napoletano per il reato di furto.

Furto in uno studio legale, l’avvocato entra e lo scopre

Domenica 13 gennaio i poliziotti della V sezione antirapina della squadra mobile partenopea hanno arrestato Ugo Mormone, 41enne napoletano, per il reato di tentato furto e resistenza a Pubblico Ufficiale. I poliziotti sono intervenuti in Piazza Leonardo, dove un avvocato aveva segnalato la presenza di due uomini intenti a forzare la serratura del suo studio, che aveva notato tramite le immagini di videosorveglianza.


Pozzuoli-furto-vigilantes-carabinieri


L’intervento

Gli agenti sono prontamente intervenuti riuscendo a bloccare l’uomo, dopo una breve colluttazione, mentre tentava di allontanarsi dallo stabile unitamente al complice, che invece riusciva a far perdere le sue tracce. Gli agenti hanno accertato che il 41 enne ed il complice, attivamente ricercato, avevano più volte tentato di scassinare la porta d’ingresso dello studio legale, non riuscendo nell’intento.

Giudicato per direttissima è stato condannato ad una pena di due anni e quattro mesi di reclusione agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Back to top button