Cronaca

Perse le gambe in una sparatoria per una lite nel traffico: Gaetano torna a camminare

Sparatoria a Napoli, torna a camminare Gaetano Barbuto Ferraiuolo, giovane di Sant'Antimo che aveva perso l'uso delle gambe

Torna a camminare Gaetano Barbuto Ferraiuolo, il ragazzo rimasto ferito alla gambe in una sparatoria nata durante una lite per il traffico. Ferite così gravi da portare Gaetano a subire l’amputazione degli arti inferiori. Nelle scorse ore il giovane è tornato a camminare, grazie alle protesi installate ed un lungo percorso di riabilitazione.



Sparatoria a Napoli, Gaetano Barbuto Ferraiuolo torna a camminare

Gaetano si è detto contento, soprattutto considerando che “le persone ed i miei vecchi amici mi hanno tanto deluso. Ringrazio Dio, la mia famiglia e i medici, ma ora chiedo giustizia“. A raccontare la sua esperienza è stato il ragazzo stesso, intervenuto in una diretta del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, spiegando anche che il suo obiettivo finale è “tornare a lavorare” ed essere “finalmente autosufficiente”.

Articoli correlati

Back to top button