Cronaca

Gay Pride a Tel Aviv, grande partecipazione anche dall’estero

Migliaia di persone stanno partecipando alla Gay Parade, in corso a Tel Aviv, che chiude la settimana della 20/a edizione del Pride in città. Secondo alcuni media, si stima una partecipazione di 200mila persone, tra cui molti dall’estero: una cifra che ricorda quella dell’edizione dello scorso anno.

Gay Pride a Tel Aviv

La manifestazione è stata aperta dal sindaco di Tel Aviv Ron Huldai che ha promesso di “abbattere le barriere legislative che impediscono una piena eguaglianza”. La ‘Parade’ – la più larga del Medio Oriente e dell’Asia – si concluderà sul lungomare della città – di cui molte vie sono state chiuse fin da ieri sera al traffico – con una festa destinata a protrarsi tutta la notte: tra gli ospiti musicali stasera anche Netta Barzilai, la vincitrice israeliana dell’ultimo Eurovision Song Contest. Alla manifestazione hanno mandato messaggi di solidarietà numerose personalità tra cui l’ambasciatore Usa in Israele, David Friedman.

Fonte: Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button