Cronaca

Scarcerata lady Gionta, torna a casa la “manager” del clan

Gemma Donnarumma scarcerata: la moglie di Gionta torna in libertà. L'ultimo anno e mezzo lo aveva trascorso nel carcere di Lecce

È stata scarcerata Gemma Donnarumma, la moglie del boss Valentino Gionta. La 67enne è tornata in libertà da alcuni giorni dopo aver trascorso tredici anni in carcere dove ha scontato un cumulo di quattro condanne per associazione di tipo mafioso, estorsione e altri reati di camorra come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Camorra, scarcerata Gemma Donnarumma: torna libera la moglie di Gionta

L’ultimo anno e mezzo lo aveva trascorso nel carcere di Lecce, ora è tornata a Torre Annunziata dove Gemma Donnarumma non ha trovato i figli ad accoglierla. Aldo e Pasquale stanno scontando l’ergastolo, mentre Teresa si trova in cella dallo scorso 30 novembre. Non ha potuto fare ritorno nella sua casa di sempre: Palazzo Fienga è in attesa di un restyling dopo la confisca dell’edificio, che diventerà un simbolo di legalità.

Articoli correlati

Back to top button