Politica

Gentiloni a Pietrarsa: “Abbiamo fatto poco per il Sud”

PORTICI. “Spalle larghe, poche chiacchiere, gioco di squadra, discussione aperta sulle nostre idee e soprattutto unità”. Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, approda a Portici con un messaggio indirizzato ai tantissimi sostenitori delle divisioni nel Pd.

Accolto da Matteo Renzi a bordo del treno parcheggiato sui binari della stazione Pietrarsa, il premier ha ribadito le responsabilità del Partito democratico. “Il Pd – ha detto Gentiloni – ha responsabilità di governo, ce le siamo prese e ce le stiamo prendendo fino a fine legislatura ma è anche perno fondamentale per la prossima legislatura. I valori della sinistra, del cambiamento, del progresso, possono e devono combinarsi con la sfida del governo”. Poi ha aggiunto: “La sinistra di governo penso non possa essere considerata una specie in via di estinzione in Europa”.

“Abbiamo fatto troppo poco per il Mezzogiorno – ha continuato il leader del Governo – dobbiamo riportare il Sud a centro dell’agenda politica, anche se non sarà facile”.

Si è conclusa così la seconda giornata della Conferenza Programmatica del Partito Democratico nel museo di Pietrarsa. L’intervento di Renzi è atteso per domani, in chiusura dei lavori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button