Cronaca

Getta la spazzatura sulla Tangenziale di Napoli: multato 56enne

Un uomo è stato sorpreso mentre gettava la spazzatura sulla tangenziale di Napoli. È stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza e ora dovrà pagare una multa di 600 euro.

Getta la spazzatura sulla Tangenziale di Napoli

Un uomo di 56 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato multato dalla Polizia Stradale per aver lasciato numerosi sacchi di immondizia sulla Tangenziale. Nella giornata odierna, su segnalazione di alcuni dipendenti della Tangenziale, gli agenti della Sottosezione Fuorigrotta della Stradale sono intervenuti nei pressi dello svincolo Camaldoli, dove hanno rinvenuto numerosi sacchi neri dell’immondizia pieni di rifiuti casalinghi e di resti di giardinaggio.

Le indagini

I poliziotti hanno fatto partire immediatamente le indagini per individuare il responsabile e ci sono riusciti grazie alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della Tangenziale di Napoli: gli agenti della Stradale hanno così individuato il 56enne che, alla guida di un autocarro con targa polacca, arrivava sul posto e sversava illecitamente i rifiuti.

Per l’uomo è scattata una multa di 600 euro

Intercettato dagli agenti della Polizia Stradale l’uomo, già noto proprio per condotte analoghe, è stato sanzionato per sversamento illecito di rifiuti ai sensi dell’art. 192 del D.Lgs. 152/2006 Testo Unico Ambiente che prevede una sanzione pecuniaria di 600 euro; il 56enne è stato anche diffidato a non ripetere tali condotte.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button