Curiosità

Gianluigi Buffon morto, la bufala corre sulle chat

NAPOLI. Le false notizie (fake news, per dirla alla maniera britannica) continuano a imperversare in rete: ultima ma non ultima la notizia della presunta morte di Gianluigi Buffon, portiere della Juventus e della nazionale, in un incidente stradale.

Gianluigi Buffon non è morto

Tutto falso ovviamente: per sua fortuna Gigi Buffon è a posto. Tuttavia, non si tratta solamente di una “semplice” falsa notizia: aprendo quel link non solo non compare alcuna notizia, ma si viene immediatamente indirizzati ad un sistema che iscrive automaticamente gli utenti a servizi a pagamento per i cellulari.

Se ci si connette tramite smartphone, c’è un’altissima probabilità che la sottoscrizione venga approvata in maniera automatica, senza il permesso dell’utente. In quel caso, è bene verificare, tramite il numero di assistenza clienti del singolo operatore telefonico, che non vi sia stato alcun addebito sul proprio credito; se risulta un abbonamento non richiesto, è bene chiedere all’operatore di annullare ogni genere di sottoscrizione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button