Cronaca

Ciro Esposito, l’Associazione “Ciro Vive” annuncia la giornata dedicata al ricordo del tifoso azzurro

NAPOLI. Tutto pronto per la III edizione della giornata dedicata alla memoria di Ciro Esposito, il tifoso napoletano ucciso il 3 maggio 2014 negli scontri a Roma, prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli. Proprio ieri è andata in onda la puntata di “Un giorno in Pretura” dedicata al processo sulla morte di Ciro Esposito (qui il link per assistere a tutto l’episodio del programma Rai).

 

“Ciro Day”, il programma della giornata

 

La giornata dedicata al ricordo di Ciro Esposito è fissata per giovedì 23 novembre 2017 e organizzata dall’Associazione “Ciro Vive” ONLUS.  La scelta della data non è casuale: il 23 novembre sarebbe infatti stato il compleanno del giovane Ciro Esposito.

Come si legge nel comunicato stampa dell’associazione presieduta dai genitori della vittima, l’intento della giornata commemorativa è quello di «promuovere attività benefiche in memoria di una giovane vita spezzata per mano criminale. Una giornata che celebra la vita e non la morte, con l’intento di valorizzare e porre al centro di numerose attività ciò che più amava Ciro: i bambini».

 



«La giornata prevede – continua il comunicato, – un folto programma di attività. Si inizia la mattina all’Ospedale Pausillipon dove presenzieranno anche gli ex calciatori del Napoli Stefano Swoch, Bruno Giordano e Giuseppe Bruscolotti. Saranno donate coppette ai bambini degenti nei reparti di oncologia dell’ospedale, con allestimento di un breve spettacolo per donare un sorriso ai bambini. Inoltre sarà effettuata una donazione di sangue per la struttura dalle 8 del mattino».

«Il pomeriggio – prosegue la Onlus – alle 18:30 i bambini delle scuole calcio Arci Scampia, Secondigliano, e Caivano daranno vita ad un raduno il cui fischio d’inizio sarà dato da mamma Antonella e l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Napoli Alessandra Clemente. Poi ci sarà un quadrangolare tra ASD Ciro Vive, Squadra dei Giornalisti Campani, Squadra del Club Napoli Tribunale e Vecchie Glorie del Napoli Calcio a 5 con fischio d’inizio dell’Assessore allo Sport Ciro Borriello e papà Giovanni».

«La serata – conclude il comunicato, – sarà presentata dallo speaker radiofonico Gianni Simioli e la giornalista Raffaella Iuliano con momenti di canto e intrattenimento. Saranno infine offerte pizze dal Ristorante “Il Brigante dei Sapori” e dei dolciumi dal maestro pasticciere Sabatino Sirica».

Articoli correlati

Back to top button