Cronaca

Giornata della Memoria, tema agghiacciante: “Tutti morti bruciati”

Giornata della Memoria, un tema sui campi di concentramento nazisti con una frase totalmente agghiacciante scritta da un alunno di 18 anni: “Sono tutti morti bruciati”. I fatti sono avvenuti durante un tema in classe all’Istituto Archimede di Ponticelli. Tante sono state le polemiche.

Giornata della Memoria, il tema: “Sono tutti morti bruciati”

“Sono tutti morti bruciati”, è questa la frase che ha lasciato inorriditi preside e professori. Tutto è partito da un semplice compito in classe sui campi di concentramento nazisti in occasione della Giornata della Memoria.

La frase non è passata inosservata con l’insegnate che, una volta letto il commento, ha mostrato il compito alla preside. “Dobbiamo trovare – ha spiegato la dirigente, Mariarosaria Stanziano – le parole per evitare che quella ignobile frase, graffiata su un foglio bianco, passi inosservata. Abbiamo da educatori il dovere di accogliere e rilanciare”.

La dirigente però rivela che la generazione di oggi “sempre più spesso si mostra incapace di raccogliere emozioni, di entrare in sintonia con i drammi dell’altro, di mostrare empatia. È una vera patologia l’alexitimia, ma se ne parla poco. Quel ragazzo ha voluto fare lo splendido? O l’irriverente? O ancora l’ironico barzellettiere? Ha voluto lanciare una aperta sfida alla scuola, all’autorità dei docenti, mostrandosi disincantato e irrispettoso?”. La domanda che viene spontanea è se “ha inteso interpretare per iscritto le mille battute caustiche e imperdonabili che rimandano ai forni crematori, alle saponette, al gas letale. Oppure ha usato formule verbali aggressive pari a quei violenti cori da stadio che inneggiano al Vesuvio?”.

Le polemiche

Le polemiche non si sono fermate al solo ambiente scolastico ma sono arrivate anche in politica dove l’europarlamentare e coordinatore di Forza Italia della Regione Campania Fulvio Martusciello ha espresso tutto il proprio disappunto. “Possibile che nessuno provi indignazione di fronte al tema dell’alunno del liceo Archimede di Ponticelli sul giorno della memoria? Il ragazzo andrebbe bocciato senza indugi”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button