Cronaca

Giornata mondiale contro l’omotransfobia, le iniziative in Campania

NAPOLI. In occasione della Giornata mondiale contro l’omotransfobia, come dal 2013, il Maschio Angioino di Napoli sarà illuminato di Rosa contro l’odio di genere e la violenza omotransfobica, sono previste tantissime iniziative, che vanno ben oltre la giornata del 17, coinvolti diversi comuni, Napoli, Pompei, San Giorgio a Cremano, Vico Equense, Torre Annunziata, con la partecipazione di molti sindaci, dal sindaco di Napoli e della Città Metropolitana a quello di San Giorgio a Cremano, dal sindaco di Torre Annunziata a quello di Vico Equense.

Giornata mondiale contro l’omofobia, le iniziative

Tantissime scuole, di ogni ordine e grado, della città di Napoli, della penisola sorrentino e del vesuviano, parteciperanno agli eventi con centinaia di alunni e docenti, tante le iniziative culturali e le discussioni in pizza aperte alla cittadinanza: flash mob, cinferoum, con molte iniziative verso il Pompei Pride. Lo si apprende da una nota di Arcigay Campania.

Anche le università saranno impegnate in prima linea contro l’omotransofobia con convegni e incontri tematici organizzati dal Centro Sinapsi e dall’Osservatorio LGBT della Università Federico II di Napoli, decine di associazioni Lgbt (e non) e diversi movimenti giovanili proporranno in città e in provincia momenti di riflessione e dibattito, dal bullismo omotransfobico, alla condizione di marginalizzazione dei detenuti LGBT, dalle violenze domestiche alle difficoltà del coming out, tanti saranno i temi affronti in queste due settimane.

L’evento regionale di maggior impatto sarà la marcia, il Pride, di Avellino che avrà luogo nel capoluogo irpino, giovedì 17 maggio alle ore 17:00.

Il programma

  • 15 maggio, ore 15:00, Napoli, Piazza del Gesù, Flash Mob con Je so’ pazzo-exopg, gruppo Giovani Arcigay Napoli e InGayAnyproblem?
  • 16 maggio, ore 10:30, Napoli, Sala del Consiglio della Città Metropolitana di Napoli – Complesso monumentale di Santa Maria La Nova, “La Libertà di amare”, le associazioni Arcigay Napoli, ALFI e ATN, in occasione della giornata internazionale di lotta all’omo-bi-transfobia, incontrano gli studenti, le studentesse e i docenti delle scuole napoletane. Evento realizzato con il patrocinio del Comune di Napoli, con la delegata per le pari opportunità Simona Marino e la collaborazione della Città Metropolitana, con la Consigliera di Parità Isabella Bonfiglio. Durante la mattinata sarà presentata la mostra fotografica digitale “Famiglie” realizzata dal Coordinamento Nazionale della READY – Rete nazionale delle Pubbliche Amministrazioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, nell’ambito della quale il Comune di Napoli partecipa con lo scatto “L.O.V.E.” concesso dall’Associazione Famiglie Arcobaleno Campania.
  • 16 maggio, ore 19:30, Pompei, presso l’Associazione Ventimila Sterline, in via Carlo Alberto 70, “LiberaMente”, discussione e confronto con la cittadinanza e i giovani su omotransfobia e coming out. Evento aperto a tutti e a tutte verso il Pompei Pride.
  • 17 maggio, ore 10:00, Napoli, Dipartimento di Scienze sociali – L’Osservatorio LGBT dell’Università Federico II incontra gli studenti e le studentesse del liceo delle scienze umane “Don Milani” per la giornata contro l’omotransfobia, alle ore 12:00 incontro prosegue con le studentesse e gli studenti del Dipartimento di Scienze Sociali e alle ore 15:00 I proff. Fabio Corbisiero e Giustina Orientale Caputo discutono di diversity management e discriminazioni di genere sul lavoro con la Prof. Maria Del Mar Maira Vidal dell’Università Complutense di Madrid.
  • 17 maggio, ore 18:30, Napoli, Chiaja Hotel de Charme (via Chiaia, 216), Poetè Gran Finale contro l’OmoTransfobia con LE PAROLE TRA GLI UOMINI, antologia di poesia gay italiana dal Novecento a oggi di Luca Baldoni. Interverranno: Luca Baldoni e Simona Marino. Letture di Gennaro Maresca
  • 17 maggio, ore 17:00, Avellino, P.zza della Libertà, marcia regionale contro l’omotransfobia con Apple Pie e Coordinamento Campania Rainbow: tutti ad Avellino!!!
  • 18 maggio, ore 18:00, Napoli, Spazio NEA (Via Santa Maria di Costantinopoli, 53) Presentazione di “Spalla a Spalla – Le (dis)avventure di Carlo e Luana” di Christian Coduto. Letture di Raffaele Ausiello e Annarita Ferraro. Modera Claudio Finelli
  • 18 maggio, ore 9.30, Vico Equense, il Sindaco, Andrea Buonocore e la Commissione Pari Opportunità incontrano in piazza gli studenti, le studentesse, i/le docenti del territorio, verrà abbattuto un muro simbolico del pregiudizio e dell’odio.
  • 19 maggio, ore 20:00, Pompei, presso PompeiLab, via Astolelle seconda traversa, inizia “CINEPRIDE”, con il film Stonewall, cineforum itinerante con le Associazioni Ferro3.0 di Scafati, Forum dei Giovani di Pompei, PompeiLab, Ventimila Sterline di Pompei e Arcigay Vesuvio Rainbow di Torre Annunziata. Evento vesoil Pompei Pride.
  • 19 maggio, ore 10:00, Torre Annunziata, Liceo De Chirico, verso il Pompei Pride proiezione del film “un Bacio”, dibattito con alunni, docenti e il regista Ivan Cotroneo. Modera il Preside Felicio Izzo, presente il Sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione.
  • 23 maggio, ore 18.30, Napoli, Libreria IOCISTO (Via Cimarosa, 20) presentazione del libro “Living Fleshlights” di Ariase Barretta. Modera Claudio Finelli.
  • 23 maggio, ore 10:00, Napoli, Istituto Tecnico Tecnologico Marie Curie, Via Argine 902, nell’ambito del progetto Forti per Agire, giornata di incontro con gli alunni e i docenti per il contrasto al bullismo e alle discriminazioni.
  • 25 maggio, ore 9:30, Napoli, Aula Magna Scuola di Medicina e Chirurgia Università Federico II, via Pansini 5, nella settimana internazionale delle ricerca di si discute di “I Generi oggi. Approcci affermativi e depatologizzanti ”.
  • 25 maggio, ore 15:00, Napoli, Sala Giunta Comune di Napoli, “ Trans’formare l’organizzazione dei luoghi di detenzione, persone transgender e gender nonconforming tra diritti e identità”. Tavola rotonda per discutere dei diritti dei detenuti LGBT*. Evento promosso dal Centro Sinapsi dell’Università Federico II, dal PuntOorg International Research Network, patrocinato dal Comune di Napoli e sostenuto da Arcigay Napoli, MIT, ATN, ONIG e Fondazione GIC.
  • 28 maggio, ore 10:00, San Giorgio a Cremano, Comune di San Giorgio a Cremano – Osservatorio LGBT
    dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Arcigay Napoli incontrano studenti e studentesse degli istituti superiori per parlare di omotransfobia nell’evento “Città e diritti arcobaleno”.  Interverranno il Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno, l’Assessore alla cultura di San Giorgio a Cremano Angela Viola, il Prof. Fabio Corbisierodella Federico II e l’Ing. Antonello Sannino di Arcigay Napoli.

Articoli correlati

Back to top button