Cronaca

Giovane gambizzato a Sant’Antimo, Gaetano esce dal coma: sarà aiutato da psicologi

Migliorano le condizioni di Gaetano Ferraioli Barbuto, il 21enne gambizzato a Sant’Antimo una settimana fa e che purtroppo ha dovuto subire l’amputazione delle gambe. I parametri vitali del giovane si sono stabilizzati e dopo giorni di agonia, è uscito dal coma farmacologico.

Giovane gambizzato a Sant’Antimo, migliorano le condizioni del 21enne

Il 21enne è dunque cosciente ma molto debilitato per quanto ha dovuto subire. Sarà ora una squadra di psicologi ad aiutarlo ad accettare il trauma della disabilità. Il padre ha scritto a Mattarella, Conte e Lamorgese: “Siano trovati i colpevoli”. Sono queste le sue parole cariche di dolore. Intanto proseguono le indagini per fare luce sulla vicenda.

Articoli correlati

Back to top button