Cronaca

Ingerisce droga in casa: bimba di due anni finisce in ospedale

Una bimba di poco meno di due anni ingerisce droga in casa e finisce in ospedale: è quanto avvenuto a Giugliano in Campania la notte scorsa. La piccola è rimasta in osservazione al Santobono di Napoli ma non è considerata in pericolo di vita.

Giugliano, bimba ingerisce droga in casa

Una bambina di poco meno di due anni ingerisce droga in casa e finisce in ospedale: è quanto avvenuto a Giugliano in Campania la notte scorsa. La piccola è rimasta in osservazione al Santobono di Napoli ma non è considerata in pericolo di vita. In ospedale sono intervenuti anche i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.

Denunciato il padre

Il padre della piccola, arrivata in ospedale con sintomi riconducibili all’assunzione di sostanze stupefacenti, è stato denunciato: dovrà rispondere di lesioni personali colpose. Si tratta di un 33enne, segnalato alla Prefettura come assuntore di droga.

La bambina sta bene. Sarebbe stato proprio il padre ad avvisare il personale sanitario circa la possibilità che avesse ingerito droga: dalle analisi è stata confermata l’assunzione di hashish o marijuana. I militari hanno inoltre perquisito il domicilio dove sono stati sequestrati 2,3 grammi di hashish.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button