Cronaca

Giugliano in Campania, è ai domiciliari ma sale al sesto piano del suo palazzo per rubare una ringhiera: arrestato un 55enne

È ai domiciliari ma sale al sesto piano di un palazzo per mettere a segno un furto: Celezino Zannella, 55enne di Giugliano in Campania, è stato arrestato per evasione e tentato furto di una ringhiera.

Giugliano in Campania, è ai domiciliari ma commette un furto: arrestato

I carabinieri hanno arrestato Celestino Zannella, 55enne ristretto già alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo, secondo le prime informazioni, ha deciso di salire al sesto piano del suo stesso palazzo per tagliare e rubare le ringhiere in ferro con una smerigliatrice. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri, lunedì 24 giugno. L’uomo è stato però notato dai carabinieri sul balcone di un appartamento disabitato in via Bosco a Casacelle. Riconosciuto, i militari hanno appreso che l’uomo abitava al secondo piano dello stesso edificio e che, approfittando dell’assenza degli occupanti, aveva mensato bene di rubare le ringhiere in ferro. Così hanno raggiunto l’uomo e lo hanno arrestato. Sul posto è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l’appartamento.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio