Cronaca

Giugliano in Campania, centro massaggi abusivo in via Ferraris: scatta il sequestro, nei guai due donne cinesi

Centro massaggi abusivo in via Ferraris a Giugliano in Campania: scatta il sequestro. L’attività era gestita da due donne di nazionalità cinese finite nei guai. Probabilmente le due offrivano ai clienti anche prestazioni a pagamento di natura sessuale. Lo riporta TeleClubItalia.

Giugliano in Campania, scoperto centro massaggi abusivo: scatta il sequestro

Gli agenti della Polizia Municipale, nell’ambito di controlli quotidiano, hanno scoperto un centro olistico abusivo in via Ferraris. L’attività era gestita da due donne cinesi. Elevata una sanzione di 1800 euro.

“All’interno dell’attività – sottolinea il Comandante Nacar – si nascondevano altre attività illecite su cui stiamo indagando (possibile sfruttamento della prostituzione, ndr). Non arretriamo di un passo di fronte a qualsiasi attività illegale”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio