Cronaca

Giugliano, ladri minacciano ragazzino di 12 anni con un coltello per ottenere 2mila euro

A Giugliano, un ragazzino di 12 anni è stato minacciato con un coltello da due uomini: il loro scopo era quello di farsi consegnare 2mila euro dalla madre.

Si fanno consegnare 2mila euro minacciando un ragazzino con un coltello

È stata davvero una terrificante esperienze quella vissuta da un ragazzino di 12 anni a Giugliano: due uomini l’hanno minacciato con un coltello per farsi consegnare 2mila euro e scappare a gambe levate.

È successo questo pomeriggio, intorno alle ore 17.30, in via Palmiro Togliatti. Due malviventi sono entrati in un palazzo e hanno preso di mira il minorenne, costringendolo ad accompagnarli nella sua abitazione.

Impaurito e costretto ad ascoltare le loro richieste, il 12enne si è recato presso la casa di una vicina, dove in quel momento si trovata la madre: è stato in quel momento che la donna non ha potuto fare altre che consegnare i soldi ai malviventi e mettere in salvo suo figlio.

Sul caso indagano gli agenti della polizia del Commissariato di Giugliano.

 

Articoli correlati

Back to top button