Cronaca

Follia nella notte a Giugliano: operatore del 118 preso a pugni da un paziente

Le cause della violenza restano ancora da comprendere

Follia nella notte a Giugliano un operatore del 118 è stato aggredito da un paziente: l’uomo è stato colpito al volto. Le cause della violenza restano ancora da comprendere.

Giugliano: operatore del 118 aggredito da un paziente

 L’uomo è stato colpito da un paziente che li aveva precedentemente contattati e aveva mostrato segni di squilibrio e aggressività già telefonicamente.

Il post su Facebook

L’episodio è stato raccontato sulla pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”: “Intorno alle 3 della notte tra sabato e domenica, la postazione di Giugliano Asl Napoli 2 Nord posta a Vico La Torre viene allertata per un paziente in agitazione psicomotoria, che aveva mostrato segni di aggressività già telefonicamente con la Centrale Operativa. La postazione 118 si attiva per intervenire, chiedendo il supporto delle forze dell’ordine, giungendo tuttavia sul posto prima. I sanitari trovano la persona in stato di agitazione e, per cause ancora da comprendere, l’autista dell’ambulanza viene colpito al volto con un pugno”.

Articoli correlati

Back to top button