Cronaca

Giugliano, rapina il negozio del genero e poi si gioca il bottino alle videoslot: arrestato

Arrestato dai Carabinieri il 57enne, Claudio Elia

Rapina il negozio del genero a Giugliano in Campania e poi si gioca il bottino incassato alle videoslot: è stato arrestato dai Carabinieri il 57enne, Claudio Elia.

Giugliano, rapina negozio del genero e si gioca il bottino alle videoslot

Claudio Elia, 57enne e , suocero della vittima, è stato arrestato per rapina dai Carabinieri della stazione di Giugliano in Campania.

La dinamica

L’uomo decide di mettere a segno il colpo nel negozio di detersivi del genero in via Antica Giardini: punta la pistola contro la commessa e fugge via con l’incasso

Le indagini e l’arresto

I militari avviano le indagini e lo identificano in un centro scommesse: stava giocando il bottino incassato alle videoslot. A quel punto i Carabinieri entrano e lo dichiarano in arresto.

La perquisizione

In auto, sotto al sedile, ancora la pistola scenica utilizzata per la rapina. Nel caricatore 7 colpi a salve.

Articoli correlati

Back to top button