EconomiaPolitica

Governo, il Consiglio dei ministri approva il Def

NAPOLI. Il consiglio dei ministri “ha approvato il Def, un Def particolare, come si dice in gergo a politiche invariate, che non contiene la parte programmatica delle riforme che spettano al prossimo governo”. Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni al termine del Cdm. Lo riporta l’Ansa.

Roma, il Cdm approva  il Def

Nel Def c’è la “fotografa della situazione tendenziale dell’economia italiana ed emerge un quadro positivo che riflette il buon lavoro fatto in questi 5 anni”, ha detto il premier. “Oggi fotografiamo con questo Def risultati molto rilevanti”.

La crescita nel Def è confermata “all’1,5%. Questa cifra riflette un atteggiamento prudenziale di quello che l’economia può produrre”. Così il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan al termine del Cdm che ha varato il Def.

Nel 2018 il debito “diminuisce in misura visibile, di un punto percentuale”. Così il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan al termine del Cdm che ha varato il Def, sottolineando che si tratta di “un dato estremamente importante in un contesto in cui negli anni passati continuava a crescere ed era considerato come uno dei principali fattori di rischio dell’unione monetaria”. Ora “sta diminuendo” grazie a una “oculata gestione” che mostra che ” la strategia è quella giusta non è necessario deviare o pensare a misure eccezionali.”

Alitalia, approvata la proroga

Alitalia. Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto sulla proroga dei tempi di vendita della compagnia aerea. Lo ha annunciato il presidente del consiglio Paolo Gentiloni iniziando la conferenza stampa al termine del cdm.

Articoli correlati

Back to top button