Politica

Governo, nessun accordo tra i partiti. Si muove il Quirinale

NAPOLI. Il Quirinale è al lavoro per definire la squadra del governo di garanzia ma certamente l’incarico non sarà affidato prima di domani. Il presidente Sergio Mattarella è al lavoro con i suoi collaboratori per la scelta del premier e dei ministri che dovranno comporre l’esecutivo che il capo dello Stato invierà alle Camere alla ricerca di una fiducia che in queste ore pare difficile ottenere, almeno stando alle dichiarazioni di Matteo Salvini e Luigi Di Maio. In caso di sfiducia resterà solo da decidere la data delle elezioni: o la metà di luglio o l’autunno.

Le scelte di Mattarella

Massimo riserbo al Quirinale sulle valutazioni in corso. Sono chiari però gli elementi certi che sono alla base delle valutazioni di Mattarella: grande attenzione alla presenza femminile, nessun politico in squadra e capacità di gestire i dossier internazionali e i conti pubblici.

Articoli correlati

Back to top button