Politica

Governo, trattative sul filo di lana: “Entro 24 ore o mai più”

NAPOLI. Ore decisive per Conte la cui dead line per la nascita o meno del suo governo – fissata da Salvini e Di Maio ieri – è per questa sera. Le intenzioni del premier incaricato, sono quelle di poter presentare la sua squadra ai mercati con giuramento e brindisi di rito già effettuati prima dell’apertura di settimana.

Governo, proseguono le trattative

Sul tappeto resta ancora il nodo su Savona che il Colle continua a ritenere nome inopportuno e che prospetta l’ultimo colloquio tra Conte e Mattarella tutt’altro che rituale. Una domenica piena di incognite, dunque. E su cui pesano, e non poco, gli ultimatum dei leader di Lega e M5S.

“O si chiude questa partita del Governo entro le prossime 24 ore o non si chiude più”, ha sentenziato il capo politico del MoVimento non nascondendo impazienza e irritazione per l’allungamento dei tempi. Stessi toni e stessa volontà di mettere un punto definitivo all’intera vicenda da parte del capo del Carroccio: “O si parte o per noi basta”, taglia corto Salvini che si rende indisponibile a ulteriori trattative.

Articoli correlati

Back to top button