Gragnano, furti e tentata rapina con lesioni

coltello

Furti e tentata rapina con lesioni. L'uomo è accusato di furti multipli e tentativi di rapina con lesioni alle vittime. Succede a Gragnano

GRAGNANO. Furti e tentata rapina con lesioni. L’uomo è accusato di furti multipli e tentativi di rapina con lesioni alle vittime. Succede a Gragnano, comune napoletano.

Gragnano, furti e tentata rapina con lesioni alle vittime

È accusato di più furti e di un tentativo di rapina, in più di un caso anche con lesioni. Per questo motivo oggi i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato un uomo, già noto alle forze dell’ordine ma del quale non sono state fornite le generalità, in esecuzione di un’ordinanza di custodia firmata dal gip di Torre Annunziata su disposizione della locale Procura.


rapina coltello


Le indagini

Le indagini hanno preso il via in seguito all’arresto in flagranza di reato dell’uomo nel maggio scorso, quando il soggetto fu arrestato per avere strappato ad una donna la propria borsa contenente 200 euro in contanti, usando anche violenza. A seguito di quest’episodio, avvenuto a Gragnano, i militari della stazione di Gragnano sequestrarono gli indumenti, il casco e il motociclo all’uomo.

Le testimonianze

Indagando attraverso testimonianze e immagini di videosorveglianza, i carabinieri hanno appurato che l’uomo, nel solo mese di maggio, era stato protagonista di due furti e una tentata rapina con lesioni tra Castellammare di Stabia, Gragnano e Santa Maria la Carità.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.

TAG