Cronaca

Iva non pagata per 375mila euro: nei guai azienda di trasporti di Gragnano

Gragnano, sequestro ad una azienda di trasporti per 144mila euro. Scoperto un giro di evasione dell'Iva da parte dell'azienda

Sequestro di beni da 144mila euro per una azienda di trasporti con sede a Gragnano. Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, per un importo complessivo di oltre 144mila euro, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, nei confronti di una società operante nel settore del trasporto di merci, con sede legale a Gragnano e sede operativa ad Argelato, in provincia di Bologna, in ordine al reato di omesso versamento di I.V.A.

Gragnano, sequestro di beni da 144mila euro per azienda di trasporti

La misura cautelare patrimoniale è stata adottata all’esito di accertamenti di natura economico-finanziaria sviluppati dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, avviati a seguito di una verifica fiscale che ha permesso di ricostruire, a carico dell’ente economico, l’omesso versamento della somma di circa 375 mila euro quale debito I.V.A. accumulato nell’anno 2016 nei confronti dell’Erario.

La condotta emersa, oltre al mancato versamento dei tributi dovuti, ha fisiologicamente comportato un risparmio d’imposta che, nel corso del tempo, aveva consentito alla società verificata di ottenere una posizione di rilievo nello specifico settore commerciale.

La scoperta delle Fiamme Gialle

Il provvedimento eseguito ha portato al sequestro di consistenze finanziarie, quote societarie, un veicolo, un immobile ed un box auto – per un valore complessivo di oltre 144mila euro – nei confronti della società e del rappresentante legale della stessa.

L’attività svolta testimonia la costante sinergia operativa tra la Procura della Repubblica di Torre Annunziata e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli nell’accertamento e nella repressione dei più insidiosi illeciti di natura economico-finanziaria.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto