Cronaca

Illuminazione votiva, il Consiglio di Stato legittima la Selav

NAPOLI. Il Consiglio di Stato ha emesso ieri un’ordinanza con cui accoglie il ricorso della Selav SpA, che gestisce l’illuminazione votiva dei cimiteri cittadini, e riforma una precedente ordinanza cautelare del TAR Campania.

Ricorso Selav spa, il parere del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha ritenuto che nelle more della imminente definizione della controversia nel merito prevista per il giorno 24 ottobre 2018, deve prevalere l’interesse della Selav SpA a conservare la gestione del servizio e pertanto quest’operatore è legittimato a continuare a gestire l’illuminazione votiva dei cimiteri cittadini. Lo rende noto l’assessorato ai Cimiteri del Comune di Napoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button