Cronaca

Immigrato ferito da colpo aria compressa, Codacons parte offesa

NAPOLI. Il Codacons Campania si costituisce parte offesa in un eventuale processo a carico di chi, nei giorni scorsi, ha colpito al volto con una pistola ad aria compressa un cittadino della Guinea, un richiedente asilo ospite in un centro di accoglienza a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta.

La nota Codacons

“Il Codacons – si legge in una nota – non esiterà a costituirsi parte offesa nel processo a carico dei colpevoli di questo fatto deprecabile qualora dovessero essere accertate le responsabilità di chi ha commesso il fatto”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button