Cronaca

Afragola, incendiava i rifiuti in strada, incastrato dalle telecamere

AFRAGOLA. Incendiava i rifiuti in strada, incastrato dalle telecamere. L’uomo si aggirava in città e appiccava incendi ai cumuli di rifiuti che trovava in giro.

Afragola, incendiava i rifiuti in strada, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

Si aggirava per il centro cittadino nella notte appiccando incendi a cumuli di rifiuti. I carabinieri hanno identificato e denunciato il piromane in azione la notte del 16 gennaio ad Afragola, responsabile delle ore di paura e tensione vissute nelle zone dei roghi. Sotto i riflettori per molti eventi avvenuti nelle ultime settimane, Afragola deve avere anche a che fare anche con soggetti che appiccano incendi. In arrivo oggi anche il ministro Salvini.


Rifiuti a Poggioreale


I video delle telecamere

L’altro ieri era stato appiccato il fuoco a piccoli cumuli di rifiuti depositati in attesa di prelievo lungo le vie del centro cittadino, e anche a quelli accatastati all’interno di uno stabile abbandonato in via Alfieri. Le fiamme di uno di questi roghi si erano propagate a una cabina di derivazione telefonica distruggendola completamente. Per spegnere le fiamme erano dovuti intervenire i vigili del fuoco di Afragola chiamati da cittadini e dai carabinieri.

Chi è l’uomo

Si tratta di un 36enne di Afragola dedito alla droga e noto da tempo alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. Grazie all’analisi dei video i carabinieri o hanno individuato mentre appiccava il fuoco ad un cumulo di rifiuti.

L’uomo è stato denunciato e dopo essere stato ricercato per un giorno intero, l’uomo è stato trovato mentre faceva rientro a casa, portando addosso ancora gli abiti che indossava nel corso degli incendi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button