Cronaca

Incendio in appartamento a Giugliano, disabile salvata

Incendio divampato in un appartamento a Giugliano in Campania nella serata di ieri, 30 dicembre: una donna disabile è stata salvata dai militari. Un vero e proprio miracolo di Capodanno.

Incendio in appartamento a Giugliano, savata disabile dai militari

Un vero e proprio miracolo di Capodanno quello avvenuto ieri, intorno alle 20. I carabinieri sono intervenuti sul posto per una segnalazione di un incendio in via Bosco. Pochi minuti e il rogo ha avvolto l’appartamento. Così i militari capiscono che il tempo è minimo e dovevano salvare delle vite. Sul posto anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118.

I militari fanno evacuare l’edificio ma al sesto piano ci sarebbe una donna di 59 anni con problemi di deambulazione, era su una sedia a rotella e non poteva uscire. Suo marito era andato a fare la spesa. I carabinieri però non riescono a raggiungere a piedi il sesto piano così di decide di entrare “sfruttando” il balcone al quinto piano del palazzo adiacente. Scavalcano il balcone e arrivano nell’appartamento. La donna aveva quasi perso i sensi così la portano di peso ed effettuano il percorso inverso.

Nelle operazioni di salvataggio uno dei militari è rimasto intossicato e ha ricorso alle cure mediche. La signora sta bene mentre per l’incendio sono in corso indagini. Dai primi accertamenti pare che le fiamme siano partite dal vano ascensore.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button