Cronaca

Incendio a Lettere, 40 ettari di vegetazione a rischio: intervento della Protezione Civile

Intervengono elicotteri

La Protezione Civile della Regione Campania è intervenuta nel territorio di Lettere questo pomeriggio a causa di un incendio divampato: a rischio 40 ettari di vegetazione. Un altro incendio si registra a Cellole in provincia di Caserta dove sono al lavoro squadre di Sma Campania e dei Vigili del fuoco, insieme alla Protezione Civile.

Incendio divampato a Lettere, 40 ettari di vegetazione a rischio

La Protezione Civile della Regione Campania sta contrastando un incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di oggi a Lettere, nel Parco dei Monti Lattari in località Capomastro.

Il Dos della stessa Protezione civile ha chiesto alla Sala operativa regionale l’attivazione di un elicottero che è immediatamente intervenuto. Un Ericcson della flotta nazionale è in arrivo. Sono 40 gli ettari di vegetazione a rischio.

L’incendio di ieri domato

Completamente domato dalla Protezione civile regionale l’incendio che si era sviluppato ieri a Pellezzano. La Protezione civile della Regione Campania stava coordinando le attività per lo spegnimento di due incendi di vaste dimensioni che stava interessando il Vesuvio, nel territorio di Somma Vesuviana e un’area boschiva del comune di Pellezzano, in provincia di Salerno. Volontari del servizio antincendio boschivo della Regione e di Sma Campania: intervento con l’ausilio di un elicottero della Protezione Civile regionale.

A Somma Vesuviana erano interessati circa 2 ettari di area boschiva. Sul posto il Dos (direttore operazioni spegnimento) regionale ha richiesto alla Sala operativa regionale (SORU) l’attivazione di due elicotteri della Protezione civile che sono già sul posto e stanno fronteggiando le fiamme dall’alto. Due squadre di volontari regionali sono presenti da terra.

Incendio a Cellole

Un altro incendio si registra a Cellole in provincia di Caserta dove sono al lavoro squadre di Sma Campania e dei Vigili del fuoco con il coordinamento della Protezione civile regionale.

Articoli correlati

Back to top button