Cronaca

Incendio all’alba a Pozzuoli, in fiamme il Monte Barbaro: in azione i caschi rossi

Le fiamme hanno distrutto la vegetazione e la macchia mediterranea

Nella notte un incendio ha interessato il Monte Barbaro, nei pressi di via Campana, a Pozzuoli: sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con l’impiego di trenta pompieri. Distrutta una buona parte della vegetazione.

Pozzuoli, incendio sul Monte Barbaro

Un rogo di vaste dimensioni è divampato nella notte nella zona di via Campana. Le fiamme hanno distrutto la vegetazione e la macchia mediterranea. L’incendio interessa circa 10 ettari di macchia mediterranea al di sopra di via Campana. All’interno dell’area verde sono presenti anche diversi vigneti.

Lo spegnimento delle fiamme

Dalle prime luci del giorno stanno partecipando alle operazioni di spegnimento gli elicotteri e la Protezione Civile. Sul posto sono arrivati cinque mezzi dei vigili del fuoco per domare l’incendio. Buona parte del lavoro ha riguardato la messa in sicurezza delle case. L’intervento è ancora in atto, in zona si evidenziano anche 5 elettrodotti: 3 sul versante principale e due sul lato dell’attiguo monte Angelo.

Incendio  anche nel Casertano

20 uomini del servizio Antincendio boschivo della Protezione Civile della Regione, 7 veicoli dotati di pompe idrovore e 4 mezzi aerei sono al lavoro da questa mattina in Campania,  per contrastare tre incendi che si sono sviluppati a Pozzuoli, in provincia di Napoli, Carinola ed Arienzo, in provincia di Caserta.

I soccorsi

Sul posto, con il coordinamento della Protezione Civile della Regione Campania, il direttore operazioni spegnimento, che sta operando da terra con l’ausilio di due squadre dell’antincendio boschivo e della Sma Campania e con l’utilizzo di 3 mezzi aerei: un elicottero della Regione Campania, un canadair e un elicottero della flotta aerea nazionale.
Quasi del tutto domate le fiamme a Carinola che si estendono su 4 ettari in località Massa San Salvatore, grazie all’ausilio di un elicottero regionale. Squadre della protezione civile regionale sono al lavoro anche ad Arienzo.

Articoli correlati

Back to top button