Politica

Napoli, incendio sui Camaldoli vicino al raccordo Soccavo-Pianura: blackout a Fuorigrotta

Attimi di paura a Napoli per un incendio divampato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 giugno, sulla collina dei Camaldoli. Il rogo, di vaste dimensioni, è divampato nel pomeriggio nella zona del raccordo perimetrale di Soccavo-Pianura.

Incendio a Napoli, fiamme sulla collina dei Camaldoli

Le fiamme – visibili anche da Fuorigrotta – hanno divorato la folta vegetazione della zona. Il rogo ha generato una grande colonna di fumo. Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco per domare le fiamme ed evitare che possano estendersi alle abitazioni della zona.

Sul posto si è reso necessario anche l’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco. Il rogo, inoltre, ha causato un blackout nella zona di Fuorigrotta, causato dalla necessità di utilizzare i velivoli per lo spegnimento delle fiamme. L’elettricità è stata poi ripristinata attorno alle 20,00.

Il blitz del sindaco Manfredi

Nella notte il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi si è recato sulla collina dei Camaldoli per verificare personalmente che – a causa dell’incendio che ha colpito l’intera zona – non vi fossero pericoli imminenti per le abitazioni e per seguire i soccorsi messi in campo da Vigili del Fuoco, forze dell’ordine e Polizia locale.

La situazione – riferisce una nota del Comune – è apparsa in tal senso sotto controllo, in attesa del completamento delle attività di spegnimento.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio