Cronaca

Incendio a Posillipo, fiamme domate con oltre 80 lanci d’acqua

Sul posto intervenuti i vigili del Fuoco

Fiamme ai piedi della collina di Posillipo a Napoli: l’incendio divampato nella tarda serata di ieri, lunedì 4 luglio, ha rischiato di dilagarsi sull’ospedale Fatebenefratelli. Sul posto intervenuti i vigili del Fuoco.

Napoli, incendio ai piedi della collina di Posillipo

Un incendio è divampato nella tarda serata di ieri ai piedi della collina a Posillipo, sul lato che si affaccia sul quartiere di Fuorigrotta. Le fiamme si sono dilagate, fin quasi a toccare le abitazioni e l’ospedale Fatebenefratelli.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco che hanno evitato il propagandarsi delle fiamme. In azione ci sono gli elicotteri che prelevano l’acqua nello specchio d’acqua antistante Nisida per lanciarle sul rogo. Il vento sta portando cenere fino ai quartiere di Fuorigrotta e Cavalleggeri d’Aosta. Dall’incendio si è alzato una colonna di fumo nera e densa.



Incendio domato

Ci sono voluti oltre 80 lanci d’acqua per domare l’incendio che questa mattina ha interessato la collina di Posillipo, per circa 15 ettari, tra via Manzoni e Fuorigrotta. Con il coordinamento della Protezione civile della Regione Campania e l’intervento sia di un elicottero regionale che di un Canadair del Dipartimento Nazionale che hanno lavorato senza sosta, le fiamme sono state domate e la situazione è tornata alla normalità. Nel video, uno dei circa 50 rifornimenti d’acqua che il Canadair dello Stato ha effettuato nelle acque di Pozzuoli.

Articoli correlati

Back to top button