Cronaca

Vasto incendio alla Riserva Naturale “Cratere degli Astroni” a Napoli: due arresti, c’è anche un noto ristoratore

Vasto incendio al sito protetto Riserva Naturale Oasi WWF ‘Cratere degli Astroni’ a Napoli: i carabinieri della Forestale hanno arrestato e posto ai domiciliari due soggetti. Sono accusati di incendio boschivo, disastro ambientale e distruzione di beni paesaggistici e di habitat naturale di interesse comunitario.

Incendio alla Riserva Naturale “Cratere degli Astroni”: 2 arresti a Napoli

I carabinieri della Forestale di Napoli hanno arrestato e posto ai domiciliari due soggetti accusati di rogo boschivo, disastro ambientale e distruzione di beni paesaggistici e di habitat naturale di interesse comunitario all’interno del sito protetto Riserva Naturale Oasi WWF “Cratere degli Astroni”, consumato nella notte tra il 31 luglio e il primo agosto 2022.

Le indagini

Le indagini hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di due uomini di nazionalità italiana, un 36enne e un 61enne residenti a Napoli, quest’ultimo gestore di un ristorante a ridosso dell’area boscata.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio