Cronaca

Inchiesta Fanpage, Legambiente: “Paga un territorio già martoriato”

NAPOLI. “I primi video dell’inchiesta dei giornalisti di Fanpage, delineano un quadro complesso e per larghi tratti inquietante, con fanghi sversati in regi lagni, depuratori in piena emergenza, e dove ancora una volta a pagare per condotte criminali e corrutive, è il territorio campano già martoriato e violentato da anni di meccanismi illeciti-criminali e dove la tanta proclamata bonifica è ancora una lontana chimera.Confidiamo nell’operato della magistratura :ora si faccia fino in fondo chiarezza”. Così Legambiente in una nota commenta inchiesta del quotidiano online Fanpage sullo smaltimento illegale dei rifiuti in Campania.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button