Politica

Inchiesta Fanpage, Mario Oliviero si autosospende dalla carica di consigliere

ERCOLANO. Si autosospende dalla carica di consigliere comunale a Ercolano Mario “Rory” Oliviero, coinvolto in un’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli su presunte tangenti per gli appalti dello smaltimento rifiuti.

Inchiesta Fanpage, Oliviero si autosospende

Come riportato da Il mattino, la decisione di Mario Oliviero è stata comunicata tramite una lettera inviata in giornata al presidente del consiglio comunale. Decisione arrivata in seguito al video diffuso da Fanpage. Oliviero ha spiegato che “al fine di evitare qualsivoglia strumentalizzazione e in attesa che possa farsi piena luce” sulla sua posizione di uomo pubblico.

Oliviero è certo che la vicenda si “disvelerà compiutamente, già nelle prossime settimane, tutti gli scenari che ancora non sono venuti alla luce». Un video dell’inchiesta giornalistica di Fanpage ritrae Oliviero che porta via una valigetta nella quale ci sarebbero dovuti essere 50mila euro.

Nelle scorse settimane il presidente del Consiglio comunale di Ercolano, Luigi Simeone, aveva invitato Oliviero a dimettersi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button