Politica

Inchiesta per omicidio e autopsia sul corpo della piccola Elena

Avviata un’inchiesta per omicidio colposo e sarà disposta l’autopsia sul corpo della piccola Elena, morta a soli 3 anni dopo un calvario di 48 ore al Santobono. Lo riporta Il Mattino nell’odierna edizione. “Chiediamo giustizia per il nostro piccolo angelo”, dichiara la famiglia.

Elena morta a 3 anni, inchiesta per omicidio e autopsia

Chiediamo giustizia per il nostro piccolo angelo“, sono le dichiarazioni social delle zie di Elena Cella, la bimba di soli 3 anni deceduta dopo un calvario di 48 ore al Santobono. Dopo la denuncia ai carabinieri presentata dai genitori, è stata avviata un’inchiesta per omicidio colposo, al momento contro ignoti. Disposta anche l’autopsia sul corpo della piccola vittima.

Per prima cosa sono state sequestrate le cartelle cliniche di due strutture, Santobono e Policlinico Vanvitelli, dove la piccola aveva trascorso i suoi ultimi giorni. Sono tanti i punti da chiarire, i medici non erano infatti arrivati ad una diagnosi.

Il forte mal di pancia

Sono tanti gli interrogativi che sono l’esame autoptico potrà risolvere. La piccola era arrivata in ospedale con un forte mal di pancia e una glicemia a valori fuori dalla norma, superiore ai 400, che hanno fatto insorgere tre arresti cardiaci, avvenuti tra le 9 di lunedì e le 10 di martedì, prima che fosse dichiarata deceduta.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button