Cronaca

Inchiesta rifiuti e tangenti, domani assemblea Sma: revoca per Di Domenico

NAPOLI. Prime conseguenze dell’inchiesta su rifiuti e tangenti condotta da Fanpage. Domani alle ore 12 nella sede della Regione Campania di via Santa Lucia si terrà l’assemblea del socio unico della società Sma Campania. La notizia è riportata da Il Mattino.

Sma, revoca a Di Domenico

Oggetto dell’assemblea: “la revoca e sostituzione del consigliere delegato”. Si tratta di Lorenzo Di Domenico, indagato nell’inchiesta avviata dalla Procura di Napoli sui presunti casi di corruzione legati appunto al trasporto e allo smaltimento dei rifiuti.

Da Sma Campania si fa sapere che la decisione è stata presa “in coerenza con la linea di assoluto rigore con cui la Regione Campania attua le proprie azioni nella gestione del ciclo dei rifiuti, alla base anche del Protocollo di legalità con l’Anac”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button