Cronaca

Tragedia sfiorata sull’Asse Mediano, guida ubriaco e colpisce l’auto dei carabinieri

Tragedia sfiorata sull'Asse mediano, all'altezza di Giugliano in direzione Lago Patria. Un 33enne ha guidato il suo Suv ubriaco, colpendo l'auto dei carabinieri

Tragedia sfiorata sull’Asse mediano, all’altezza di Giugliano in direzione Lago Patria, dove i carabinieri stavano effettuando dei rilievi per un incidente. Durante le operazioni, un 33enne – a bordo di un Suv – arriva a tutta velocità verso il punto dove si è consumato il sinistro. I militari gli intimano l’alt, ma il giovane non si ferma e colpisce in pieno l’auto dei Carabinieri. La sua folle corsa, però, non si arresta se non quando resta imbottigliato nel rallentamento dovuto all’incidente.

Incidente sull’Asse Mediano, guida ubriaco e colpisce l’auto dei carabinieri

Così è stato bloccate. Si tratta di un 33enne di Pozzuoli già noto alle forze dell’ordine, ubriaco alla guida, così come emerso dagli esami alcolemici e tossicologici eseguiti all’ospedale di Pozzuoli.

Il giovane dovrà rispondere dei reati di omissione di soccorso a seguito di sinistro stradale e danneggiamento, ma è stato denunciato anche per aver violato la quarantena alla quale era stato sottoposto.

Articoli correlati

Back to top button