Cronaca

Alla guida imbottito di cocaina, scontro con moto: un ferito grave

Incidente a Meta di Sorrento: alla guida sotto effetto di cocaina. È accaduto nella notte tra sabato 3 e domenica 4 settembre

Attimi di paura a Meta di Sorrento per un incidente causato da un ragazzo sotto effetto di cocaina. I carabinieri hanno denunciato per lesioni gravi e guida sotto l’effetto di stupefacenti un 27enne originario residente a Boscoreale. Il giovane era stato appena sottoposto all’esame tossicologico dopo che aveva causato un grave incidente stradale in piazza Madonna del Lauro, a Meta di Sorrento, la cui dinamica ha portato al coinvolgimento di diversi autoveicoli come riportato da Il Mattino.

Incidente a Meta di Sorrento, nei guai ragazzo sotto effetto di cocaina

È accaduto nella notte tra sabato 3 e domenica 4 settembre, all’una circa. Arrivato all’altezza della basilica che domina la piazza, il giovane si è immesso sulla corsia di marcia opposta iniziando un sorpasso. Proprio in quel frangente è sopraggiunto lo scooter che procedeva verso Sorrento. Un impatto inevitabile, il centauro è stato sbalzato prima contro altre due vetture e poi volato rovinosamente sulla strada. Il motociclista, un ragazzo di 23 anni di Castellammare, è rimasto esanime sull’asfalto. Poco dopo è arrivata un’ambulanza del 118.

I sanitari hanno immediatamente compreso la gravità dei traumi, decidendo di trasferire il giovane direttamente al Cardarelli di Napoli anziché al più vicino ospedale di Sorrento, meno attrezzato per assistere pazienti con fratture multiple.

I soccorsi

Attualmente il 23enne stabiese è ancora  ricoverato in prognosi riservata, anche se si esclude che sia in pericolo di vita. Nella carambola sono rimaste coinvolte altre due auto con i conducenti che hanno riportato lesioni ritenute guaribili dai medici del pronto soccorso di Sorrento rispettivamente in sette e cinque giorni.

Articoli correlati

Back to top button