Cronaca

Incidente in scooter a Napoli, dichiarata morte cerebrale per bimbo di 4 anni

Incidente a Napoli, morte cerebrale per bambino di 4 anni. In merito è stata aperta una inchiesta con l'ipotesi di reato di omicidio stradale

Tragedia a Napoli dove è stata dichiarata la morte cerebrale di un bambino di 4 anni coinvolto in un incidente. Il piccolo era rimasto coinvolto in un incidente nella giornata di venerdì 26 agosto mentre si trovava nella zona della stazione centrale di Napoli, quartiere Vasto, a bordo di uno scooter col padre. Sbalzato dal motociclo, il bambino è stato scaraventato violentemente a terra e arrivato in ospedale in condizioni particolarmente critiche.

Incidente a Napoli, morte cerebrale per bambino di 4 anni

In merito è stata aperta una inchiesta con l’ipotesi di reato di omicidio stradale. Al vaglio la posizione del padre e quella del conducente dell’automobile coinvolta nel sinistro stradale avvenuti alle 16.30 circa. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell’Unità Territoriale San Lorenzo della Polizia Municipale, che si è occupata delle indagini come riportato da Fanpage.

Stando a quanto ricostruito fino a questo momento, il bambino si trovava in sella ad uno scooter guidato dal padre quando, all’incrocio con via Pavia, il mezzo si è scontrato con un’automobile. Nell’impatto l’uomo ha perso il controllo e il piccolo è finito violentemente a terra. È stato soccorso da alcuni passanti e accompagnato con mezzi di fortuna al Pronto Soccorso, lungo il tragitto è stato intercettato da una pattuglia della Municipale che lo ha scortato fino all’ospedale.

Articoli correlati

Back to top button